I metallari più esigenti potrebbero essere inclini a concordare sul fatto che GOJIRA sia una delle cose migliori che siano successe alla musica pesante negli ultimi 20 anni. È lo stesso dopo aver ascoltato GOJIRA Fortitude.

 

GOJIRA Fortitude: la genesi

GOJIRA Fortezza è il settimo album in studio del gruppo Gojira. GOJIRA Fortitude è stato rilasciato il 30 aprile 2021 su Roadrunner Records. Fortezza di Gojira è stato registrato nello studio del gruppo a New York, prodotto da Joe Duplantier e mixato da Andy Wallace.

 

GOJIRA Fortezza

GOJIRA Fortitude- GOJIRA Fortitude

Gojira intendeva scrivere un album più coeso e brillante di Magma, enfatizzando un suono progressivo utilizzando l'incorporazione di elementi rock classici con un messaggio lirico positivo.

Scrivere GOJIRA Fortezza iniziato all'inizio del 2018 ma è stato messo in attesa a causa del programma del tour della band. La pandemia di COVID-19 ha interrotto il missaggio dell'album e la sua data di uscita è stata posticipata a una data successiva.

GOJIRA Fortitude ha debuttato al n. 12 della Billboard 200 e ha venduto 27.372 unità nella sua settimana di debutto negli Stati Uniti, che ha superato la classifica e le vendite di Magma. L'album è in cima alla classifica Billboard Hard Rock Albums e Top Rock Albums, così come la UK Rock & Album di metallo .

Gojira Fortitude ha scalato le classifiche in Europa e ha venduto 9.900 copie nella prima settimana di uscita in Francia. Ha raggiunto la posizione numero 3 nelle classifiche ARIA. Fortitude è stato l'album in studio più venduto negli Stati Uniti durante la sua settimana di apertura.

 

GOJIRA Fortitude arriva al momento giusto...

Anche ignorando l'umiltà, l'umanità e la dedizione ispiratrice del gruppo francese a nobili cause, il mondo del metallo si è reso schiavo di quasi tutto ciò che ha fatto da quando è entrato nella coscienza più ampia con " Da Marte a Sirio »Del 2005, poi diventato davvero stratosferico con la grande etichetta del debutto del 2012 «L'Enfant Sauvage».

 

 

Una live band sempre fantastica, i GOJIRA hanno conquistato metallo tradizionale perseguendo un viaggio unico e portando tutti con sé. Probabilmente ci sono persone che pensano di fare schifo,

A causa di tutto questo genio pionieristico, ci si aspetta molto di più da GOJIRA che forse da qualsiasi altro. banda di metallo tradizionale.

"Fortitude" arriva in mezzo a un'ondata di clamore pienamente giustificabile, guidato in gran parte dall'enorme successo del precedente album della band, "Magma".

Questo disco è stato probabilmente un po' meno avventuroso di alcuni dei precedenti sforzi della band, ma attraverso i gusti irresistibilmente orecchiabili di "Stranded" e "Silvera", i GOJIRA hanno confermato di poter offrire inni e piacere al pubblico pur mantenendo l'individualità e l'integrità creativa che è sempre stato un segno distintivo del loro lavoro.

Cinque anni dopo, i francesi hanno molto più mainstream da servire, e mentre "Fortitude" delizierà senza dubbio coloro per i quali "Magma" era un assaggio del gruppo, non è proprio il trionfo inequivocabile che i fan irriducibili stavano aspettando.

 

GOJIRA Fortitude: in ascolto

Sia "Born For One Thing" che "Another World" hanno dato i loro frutti prima dell'album completo, e sebbene nessuno dei due sia uscito come un classico istantaneo, entrambi sono pieni di ritmi agili e quei riff e esplosioni armoniche incomparabili.

 

GOJIRA Fortezza

GOJIRA Fortitude- GOJIRA Fortitude  

 

Come sempre, la voce di Joe Duplantier si snoda attraverso la mischia, avvolta nel riverbero ma comunque autorevole, e gli hook centrali di entrambe le canzoni si librano, supportati dal genio ancora più abile e percussivo di Mario Duplantier.

"Amazonia" è GOJIRA in languida modalità groove, che evoca il potere della terra bruciata di KILLING JOKE nei versi prima di servire un riff sbalorditivo e discendente che sembra destinato, in un futuro non così lontano, a folle enormi che si scontrano l'una con l'altra. testa all'unisono.

"New Found" è un'altra gemma, con un riff di apertura da uccidere e un calo di tempo nel mezzo della canzone che facilita una dissolvenza climax davvero meravigliosa ed epica. Meglio ancora, "Sphinx" suona come il classico GOJIRA, ma aggiornato e in qualche modo ancora più spinoso dei precedenti highlights.

 

 

GOJIRA Forza d'animo e sperimentazione

Tuttavia, queste non sono tutte buone notizie. I GOJIRA sono sempre stati spinti dal desiderio di sperimentare ed espandere il proprio sound.

"Fortitude" non è diverso in questo senso, ma le presunte curve di GOJIRA Fortitude sono tutt'altro che sorprendenti rivelazioni.

In particolare, "The Chant" è un affare leggero ma leggero, con sfumature di stoner rock e un ritornello vocale morbido ma banale, mentre "The Trails" e "Hold On" sembrano occupare un territorio che GOJIRA ha già padroneggiato e si è allontanato da . . , ma con la melodia vocale spinta in primo piano in un modo che gli album precedenti avevano solo suggerito.

 

GOJIRA Fortezza

GOJIRA Fortezza - GOJIRA Fortezza  

 

Certo, tutte le riserve che potresti avere dall'ascolto di "Fortitude" svaniranno non appena esploderà il più vicino "Grind", offrendo almeno altri due magnifici riff e abbastanza energia rialzista per respingere uno tsunami.

È un finale esaltante per un album a cui non mancano gli acuti, ma che è anche carico di parecchie pause e qualche passo di evoluzione solo in parte riuscito.

In ogni caso, "Fortitude" è un altro ottimo album dei GOJIRA e rimane il biglietto di metallo tradizionale più caldo e caratteristico in circolazione.

Sfortunatamente, se ricordi quanto velocemente e con quale forza la tua mascella ha colpito il suolo la prima volta che hai sentito "Ocean Planet", "Explosia" "Stranded", "Fortitude" non si accende del tutto con il suono, la stessa mercuriale ferocia.

 

 

 

Il processo creativo di GOJIRA Fortitude

Il processo creativo per il settimo album di Gojira, Fortitude, è iniziato con parsimonia alla fine del 2017. Gojira intendeva scrivere un "album groovy e arioso" con un tema forte e incentrato sulla condivisione con il pubblico, un album in cui coesistono due energie, "sia molto maschili che femminili ".

L'album è stato ispirato come un incoraggiamento per l'auto-rafforzamento, "per mostrare il coraggio di affrontare il mondo, per affrontare i problemi di domani".

 

 

 

Gojira Fortitude: registrazione e produzione

Avendo avuto continue richieste di tour in giro per il mondo per supportare i Magma, oltre il ciclo iniziale, la band ha rifiutato per concentrarsi sulla scrittura di un nuovo album.

La scrittura delle canzoni per l'album è iniziata ufficialmente all'inizio del 2018 al Silver Cord Studio di New York City, che sarebbe diventato "il bozzolo per un'odissea creativa di due anni".

Tuttavia, è stato interrotto da un tour in Europa e la scrittura è terminata dopo il tour Knotfest Roadshow del 2019 negli Stati Uniti e in Canada.

 

 

Joe Duplantier ha prodotto l'album e la band lo ha registrato al Silver Cord Studio alla fine del 2019. Mario Duplantier ha registrato undici tracce di batteria in otto giorni in una o due riprese ciascuna.

Wallace ha mixato tre canzoni prima che venissero imposti i primi blocchi per il COVID-19, mentre l'uscita dell'album era prevista per giugno 2020.

Joe Duplantier, residente nello Stato di New York, era in visita a suo padre nel sud-ovest della Francia, il che ha complicato il processo di miscelazione.

Il gruppo non è stato quindi in grado di raggiungere Wallace in Florida a causa della situazione sanitaria. Poi Joe Duplantier ha trascorso diversi mesi in una capanna nella foresta delle Landes senza ascoltare nuovi indizi e ha rinunciato al cellulare e al computer.

A luglio, la band è tornata al processo di missaggio su Internet e telefono con Wallace. Wallace preferirebbe essere lasciato solo in studio, senza assistenti, essendo vulnerabile all'infezione da coronavirus a causa della sua età, dicendo che era "infinitamente arrabbiato per non essere con il gruppo".

La data di uscita di GOJIRA Fortitude è stata quindi posticipata a settembre a causa della pandemia di COVID-19, quindi successivamente è fallita ed è stato deciso un altro rinvio.

 

 

Il 5 agosto 2020, il gruppo ha pubblicato un nuovo singolo intitolato "Another World", il loro primo singolo in quattro anni.

Il 17 febbraio 2021, Gojira ha annunciato Fortitude e la sua data di uscita del 30 aprile 2021 tramite Roadrunner Records. Lo stesso giorno, il gruppo ha pubblicato un video ufficiale per il loro singolo di debutto, "Born for One Thing".

Force ha segnato il divario più lungo tra due album in studio nella carriera della band.

 

Fortitude Musica e stile di scrittura

In Fortitude, i Gojira hanno adottato un approccio lirico diverso da quello esplorato nel loro album precedente, Magma.

Quest'ultimo è stato fortemente influenzato dalla morte della madre di Joe e Mario Duplantier, ha detto Joe Duplantier. Questa volta, il gruppo "ha avuto l'impulso di riempire l'album di più gioia, anche se non sembra. Non piace la musica felice" . Mario Duplantier ha menzionato un processo di composizione più lento rispetto a prima a causa dei gusti musicali sempre più diversi nel corso degli anni.

Pur mantenendo il loro stile distintivo, Gojira ha esteso la sua gamma a una "dimensione tradizionale" di "band classiche". L'obiettivo era di concentrare la musica sul "grande riff di chitarra" piuttosto che sulla performance, con la coesione del gruppo che sottolineava questo punto.

'Amazonia', che parla della deforestazione della foresta pluviale amazzonica (in particolare degli incendi forestali amazzonici nel 2019), è stato rilasciato come parte di una raccolta fondi di un mese per un'organizzazione benefica brasiliana di difesa dei nativi organizzata da Gojira. Parte dell'album è un omaggio alle comunità indigene.

 

 

GOJIRA Fortitude: l'intervista

Gojira di Joe Duplantier è stato ospite del Full Metal Jackie Radio show lo scorso fine settimana, prendendosi del tempo per discutere del nuovo attesissimo album Fortitude.

Duplantier discute anche del bar stabilito dal loro album Magma e finalmente realizza l'effetto che ha avuto sul pubblico, si apre sul processo creativo e offre i suoi pensieri su un mondo in tour post-Covid.

Controlla la chat per intero qui sotto.

Che emozione finalmente, abbiamo l'annuncio di un nuovo record di Gojira. Fortitude uscirà il 30 aprile. Joe, Magma ha quindi portato Gojira ad un altro livello. Cosa hai imparato su GOJIRA Fortitude che è diventato il punto di partenza per Fortitude?

Beh, sai che Magma è stata una grande esperienza e abbiamo girato e come hai detto tu ci ha portato ad un altro livello, ma non ce ne rendevamo davvero conto.

Vedo che oggi quando pubblichiamo alcune cose c'è molta più attenzione intorno alla band e cose del genere, ma stavo lavorando duramente in tour e facendo interviste. Non ho visto succedere niente di veramente diverso dalla mia vita quotidiana con la band.

Ma quando abbiamo iniziato a lavorare su Fortitude, volevamo qualcosa di diverso. Magma era un po', un po' scuro. Abbiamo espresso intense emozioni legate alla partenza di mia madre durante la registrazione dell'album.

Ne abbiamo parlato, ma su GOJIRA Fortitude volevamo esprimere qualcosa di diverso, qualcosa di più gioioso ed energico. E voglio dire, allegro, voglio dire più incisivo, più sgargiante ma i testi di solito ci parlano dell'umanità e del male che fanno gli uomini.

Quindi in questo senso non è esattamente un album da festa, ma il suono è più rock, più eccitante. Direi.

 

Il titolo del nuovo album è Fortitude - A Call for Improvement. Perché è importante che tu lo incoraggi adesso?

Non lo so. Nonostante il fatto che penso che gli umani siano piuttosto incasinati e una parte di me vorrebbe che gli umani scomparissero da questo pianeta per lasciare in pace questi poveri animali, sai, ma credo nel potenziale di noi umani.

Je pense que nous avons de belles choses à offrir, et je souhaitais toujours voir le meilleur de ce que nous avons en nous sortir et c'est ce que j'essaye de faire sur le plan artistique et sur le plan humain dans ma vie de quotidiano.

Questo è ciò che volevamo esprimere anche in GOJIRA Fortitude, vedere le persone dare il meglio di sé ed essere forti e non disperare e proiettare un'immagine positiva per il loro futuro e per il nostro futuro, e attraverso la disciplina, la decisione e le buone intenzioni, possiamo meglio noi stessi e un display migliore. Quindi è quasi per impostazione predefinita l'energia e il messaggio che scegliamo, ah, lasciamolo bruciare.

 

Joe, la creatività può essere stimolante. Come fare un album come Fortitude ti dà forza.

È una buona domanda. Mi godo ogni passo del cammino, anche se a volte è doloroso. A volte proviamo quasi dolore fisico quando non riusciamo a trovare la parte giusta della canzone.

E lavoriamo duramente per creare canzoni così forti che possiamo sederci su di esse e loro ci porteranno dei posti. Sai cosa voglio dire?

Quindi è una grande soddisfazione quando il puzzle di un album finalmente si riunisce e abbiamo questo quadro più ampio di ciò che stiamo costruendo.

Proprio come quando costruisci una casa, mattone dopo mattone, costruisci qualcosa e poi fai un passo indietro e la guardi e dici: “Wow! Sarà un buon rifugio quando arriverà la tempesta ”e costruire un album è un po' così.

Ci dà una tale soddisfazione quando finalmente si riunisce e sentiamo un potere che volevamo creare, ma che non sentiamo necessariamente nella nostra vita quotidiana.

Sai cosa voglio dire? Quindi si tratta fondamentalmente di costruire qualcosa di più grande di noi stessi. E mi piace quella sensazione in teoria. È anche molto stimolante e stimolante.

Joe, scrivere e suonare musica è un processo di crescita continua. Cosa c'è di diverso nella tua sensibilità musicale oggi rispetto a quando hai iniziato?

Sai, quando abbiamo iniziato avevamo questa ambizione di creare qualcosa di violento, dissonante e strano che ti avrebbe sorpreso tutto il tempo.

Ed eravamo davvero concentrati su quell'atmosfera death metal che avevamo all'inizio. Siamo stati pesantemente influenzati da band come Death o Morbid Angel, Cannibal Corpse, davvero tutte band della Florida, davvero [ride].

Ma avevamo quella dimensione rock. È più una dimensione tradizionale che viene dai Led Zeppelin o Jimi Hendrix o dai Pink Floyd, sai, crescendo e ascoltando band più classiche.

E penso che stia iniziando a venir fuori e potrebbe venire fuori naturalmente. Ora che siamo più grandi e abbiamo il desiderio di creare qualcosa che sia forse più radicato e che richieda tempo per esprimersi. Ed è davvero strano perché ci sentiamo più grandi.

È una sensazione meravigliosa suonare cose che sono state suonate prima. Sai cosa intendo, come accordi maggiori o progressioni che erano presenti negli anni '70 o '80, come con una band come Iron Maiden, per esempio.

Quindi puoi trovare un po' di questo anche nella nostra musica, e lo apprezzo davvero. È anche un bel cambiamento rispetto a tutte quelle vecchie canzoni che suoniamo ancora oggi.

 

New York è la tua base, ma sei stato in Europa durante la pandemia. Quali aspetti del protocollo di viaggio sono indicatori della ripresa di determinati concerti?

Non lo so. Ho preso una piccola pausa da New York. Sto tradendo New York in questo momento e mi sento male. Dovrò portare dei fiori quando torno.

Ma avevo appena visitato la Francia l'anno scorso. E quando l'intera pandemia è avvenuta subito dopo aver finito Gojira Fortitude, avrei dovuto tornare a mescolare con Andy Wallace e lo stesso studio e tutti dicevano che non c'era bisogno che io viaggiassi e corressi rischi.

Quindi sono rimasto lì e ho messo i miei figli in una scuola pubblica qui in Francia, il che permette loro di migliorare il loro francese, il che è positivo.

Ora non so cosa accadrà. È un po' frustrante cancellare l'intera estate del tour e tutti i nostri piani. E poi l'anno successivo, siamo tutti sulla stessa barca. Quindi vedremo.

Sembra che non abbiamo cancellato nulla a partire dall'estate 2021. Quindi c'è ancora questo tour con i Deftones che potrebbe svolgersi intorno a settembre negli Stati Uniti, di cui sono davvero entusiasta.

Ma potrebbe anche essere cancellato. Chi lo sa? Speriamo che nel 2022 l'industria sia ancora viva e che possiamo ancora andare in tournée.

 

Gojira Fortitude: I titoli

N. Titolo Lunghezza
1. "Nato per una cosa" 4:21
2. "Amazzonia" 5:01
3. “Un altro mondo” 4:25
4. "Aspetta" 5:30
5. “Nuovo ritrovato” 6:37
6. "Fortezza" 2:08
7. "Il canto" 5:13
8. "Sfinge" 4:00
9. "Nella tempesta" 5:02
10. "I sentieri" 4:07
11. "Macinare" 5:34

 


 

Eric CANTO Fotografo: foto di concerti, ritratti, copertine di album.

 

Visita il mio portfolio Visita il blog Visita il negozio contattami

 


 

 

 

 

Altri articoli che potrebbero interessarti:
The Beatles: Get Back, tout ce que vous devez savoir
The Beatles Get Back 1

Le prochain documentaire "The Beatles: Get Back" réalisé par Peter Jackson offrira un regard révélateur sur le groupe. Voici ce Leggi di più

David Bailey: Guarda di nuovo
David Bailey 3

David Bailey e gli anni Sessanta Gli anni Sessanta, ci racconta David Bailey nella sua nuova autobiografia, erano finiti Leggi di più

NIRVANA: la colonna sonora degli anni '90
nirvana

Se gli anni '90 fossero un film, la colonna sonora sarebbe 100 % Nirvana. Ai tempi in cui Kurt Cobain, Leggi di più

GIBSON LES PAUL: 100 ANNI DI MITO
GIBSON-LES-PAUL

Gibson les Paul: la storia di un mito Gibson, probabilmente il marchio di chitarre più iconico al mondo, è un Leggi di più

it_ITItaliano