Gli Slayer erano una band thrash metal americana di Huntington Park, California. La band è stata formata nel 1981 dai chitarristi Kerry King e Jeff Hanneman, dal batterista Dave Lombardo e dal bassista e cantante Tom Araya. Lo stile musicale veloce e aggressivo degli Slayer li ha resi uno dei "quattro grandi" gruppi fondatori del thrash metal, insieme ai Metallica, Megadeth e antrace .

La formazione finale di cacciatrice inclusi King, Araya, il batterista Paul Bostaph e il chitarrista Gary Holt. Anche il batterista Jon Dette era un membro del gruppo.

 

 

Nella formazione originale, King, Hanneman e Araya hanno contribuito ai testi della band e tutta la musica della band è stata scritta da King e Hanneman.

I testi e le copertine degli album della band, che trattano argomenti come omicidio, serial killer, tortura, genocidio, politica, sperimentazione umana, satanismo, crimini d'odio, terrorismo, religione, anti-religione, nazismo, razzismo, guerra e prigione, hanno generato l'album divieti, ritardi, azioni legali e critiche da parte di gruppi religiosi e fazioni tradizionali.

Tuttavia, la sua musica è stata molto influente, spesso citata da molti gruppi come influenza musicale, visiva e lirica; il terzo album della band, Reign in Blood (1986), è stato descritto come uno degli album thrash metal più pesanti e influenti.

Gli Slayer hanno pubblicato dodici album in studio, due album live, un cofanetto, sei video musicali, due brani estesi e un album di copertina. Quattro degli album in studio del gruppo hanno ricevuto la certificazione d'oro negli Stati Uniti.

Il gruppo ha ricevuto cinque nomination ai Grammy, tra cui una nel 2007 per la canzone "Eyes of the Insane" e una nel 2008 per la canzone "Final Six", entrambe dall'album Christ Illusion (2006). Tra il 1991 e il 2013, il gruppo ha venduto cinque milioni di album negli Stati Uniti.

Dopo oltre tre decenni di registrazioni ed esibizioni, gli Slayer hanno annunciato nel gennaio 2018 che si sarebbe imbarcata nel suo ultimo tour mondiale, che si è svolto da maggio 2018 a novembre 2019, e la band si è sciolta.

 

 

Storia

I primi anni (1981-1983)

Gli Slayer sono stati formati nel 1981 da Kerry King, Jeff Hanneman, Dave Lombardo e Tom Araya a Huntington Park, California.

La band ha iniziato a eseguire cover di canzoni di gruppi come Iron Maiden, Black Sabbath, Judas Priest e Venom a feste e club nel sud della California. L'immagine primitiva del gruppo si basava molto su temi satanici che includevano pentagrammi, trucco, punte e croci invertite.

Le voci secondo cui il gruppo era originariamente conosciuto come Dragonslayer, dopo l'omonimo film del 1981, sono state smentite da King, come ha dichiarato in seguito: “Non lo siamo mai stati; è un mito fino ad oggi. "

Nel 1983, gli Slayer sono stati invitati ad aprire per la band Bitch al Woodstock Club di Anaheim, in California, per eseguire otto canzoni, sei delle quali erano cover. Il gruppo è stato notato da Brian Slagel, un ex giornalista musicale che aveva da poco fondato Dischi Metal Blade .

Impressionato dagli Slayer, ha incontrato la band nel backstage e ha chiesto loro di registrare una canzone originale per la loro prossima compilation Metal Massacre III. La band accettò e la loro canzone "Aggressive Perfector" creò un ronzio sotterraneo alla sua uscita a metà del 1983, che portò Slagel a offrire alla band un contratto discografico con Metal Blade.

 

 

Non mostrare pietà, infestare la cappella e l'inferno attende (1983-1986)

Jeff Hanneman è stato il chitarrista degli Slayer per 30 anni, dal 1981 al 2011, è stato il cantautore principale con Kerry King, nonché paroliere.

Senza un budget per la registrazione, il gruppo ha dovuto autofinanziare il loro primo album. Combinando i risparmi di Araya, che era impiegato come terapista respiratorio, e il denaro preso in prestito dal padre di King, il gruppo è entrato in studio nel novembre 1983.

L'album è stato rilasciato in fretta e furia, riponendo gli scaffali tre settimane dopo che le tracce erano finite.

Show No Mercy, pubblicato nel dicembre 1983 su Metal Blade Records, ha generato una popolarità underground per il gruppo. Il gruppo ha iniziato un tour del club della California per promuovere l'album.

Il tour ha dato al gruppo ulteriore popolarità e le vendite di Show No Mercy alla fine hanno raggiunto oltre 20.000 negli Stati Uniti e altri 20.000 in tutto il mondo.

Nel febbraio 1984, King si unì brevemente al nuovo gruppo di Dave Mustaine, i Megadeth. Hanneman era preoccupato per la decisione di King, affermando in un'intervista: “Immagino che avremo un nuovo chitarrista. "

 

 

Mentre Mustaine voleva che King rimanesse su base permanente, King se ne andò dopo cinque spettacoli, affermando che la band di Mustaine "mi stava prendendo troppo tempo". La scissione ha scatenato una spaccatura tra King e Mustaine, che si è evoluta in una faida di lunga durata tra i due gruppi.

Nel giugno 1984, gli Slayer pubblicarono un EP di tre tracce intitolato Haunting the Chapel. L'EP presenta uno stile più oscuro e più orientato al thrash rispetto a Show No Mercy e getta le basi per la direzione futura della band.

Nel marzo 1985, gli Slayer iniziarono un tour nazionale con i Venom e gli Exodus, che portarono al loro primo video in casa chiamato Combat Tour: The Ultimate Revenge. Il video presentava filmati girati presso il club Studio 54. Il gruppo ha poi fatto il suo debutto europeo dal vivo all'Heavy Sound Festival in Belgio come apertura per gli UFO.

Sempre nel 1985, gli Slayer andarono in tournée o si esibirono in spettacoli selezionati con band come Megadeth, Distruzione, DRI, Posseduto , Agent Steel, SOD, Nasty Savage e Church of Metal.

Show No Mercy vende oltre 40.000 copie, il che ha portato la band a tornare in studio per registrare il loro secondo album. Metal Blade ha finanziato un budget per la registrazione, che ha permesso alla band di assumere il produttore Ron Fair.

Rilasciato nel marzo 1985, il secondo album degli Slayer, Hell Awaits, si estendeva nell'oscurità di Haunting the Chapel, con Hell e Satan come soggetti comuni delle canzoni.

 

 

Reign in Blood, Breve pausa di Lombardo e South of Heaven (1986-1989)

Il chitarrista Kerry King era uno dei due membri costanti degli Slayer.
Dopo il successo di Hell Awaits, agli Slayer fu offerto un contratto discografico con Russell Simmons e la nuova Def Def Records da Rick Rubin, un'etichetta prevalentemente hip hop.

Il gruppo ha concordato con un produttore esperto e un budget per la registrazione di una major. la band ha subito un restyling sonoro per il loro terzo album Reign in Blood, ottenendo canzoni più brevi e veloci con un output più chiaro. Gli intricati arrangiamenti e i lunghi titoli di Hell Awaits furono abbandonati a favore di strutture di canzoni essenziali influenzate dall'hardcore punk.

Il distributore della Def Jam Columbia Records ha rifiutato di pubblicare l'album a causa della canzone "Angel of Death" che descrive i campi di concentramento dell'Olocausto e gli esperimenti umani condotti dal medico nazista Josef Mengele.

L'album è stato pubblicato dalla Geffen Records il 7 ottobre 1986. Tuttavia, a causa di controversie, Reign in Blood non è apparso nel programma di rilascio della Geffen Records. Sebbene l'album non abbia ricevuto praticamente alcuna trasmissione radiofonica, è diventato il primo gruppo a entrare nella Billboard 200, debuttando al numero 94, e il primo album del gruppo ad essere certificato disco d'oro negli Stati Uniti.

Gli Slayer hanno iniziato il tour mondiale di Reign in Pain, con Overkill negli Stati Uniti da ottobre a dicembre 1986 e Malice in Europa ad aprile e maggio 1987. Si sono esibiti anche con altri gruppi come Agnostic Front, Testament, Metal Church, DRI, Dark Angel e Flotsam e Jetsam.

La band è stata aggiunta come band principale per il tour americano dei WASP, ma solo un mese dopo il batterista Lombardo ha lasciato la band: “Non stavo facendo soldi. Pensavo che se volevamo essere professionali, volevo che mi pagassi l'affitto. Per continuare il tour, gli Slayer hanno arruolato Tony Scaglione dei Whiplash.

 

assassino

assassino

 

Tuttavia, Lombardo fu convinto dalla moglie a tornare nel 1987. Su sollecitazione di Rubin, gli Slayer registrò una cover di "In-A-Gadda-Da-Vida" degli Iron Butterfly per il film Less Than Zero. .

Anche se la band non era contenta del prodotto finale, con Hanneman che lo considerava "un brutto ritratto degli Slayer" e King che lo definiva un "grande pezzo di merda", questa è stata una delle loro prime canzoni ad essere trasmessa in radio.

Alla fine del 1987, Slayer tornò in studio per registrare il suo quarto album in studio. Per contrastare la velocità di Reign in Blood, la band ha deciso consapevolmente di rallentare i tempi e incorporare una voce più melodica.

Secondo Hanneman, “Sapevamo di non poter battere Reign in Blood, quindi abbiamo dovuto rallentare. Sapevamo che tutto ciò che stavamo facendo sarebbe stato paragonato a questo album, e ricordo che in realtà abbiamo discusso del rallentamento. È stato strano, non l'abbiamo mai fatto su un album, né prima né dopo. "

Rilasciato nel luglio 1988, South of Heaven ha ricevuto risposte contrastanti da fan e critici allo stesso modo, anche se all'epoca era l'uscita di maggior successo degli Slayer, debuttando al numero 57 della Billboard 200 e il loro secondo album a ricevere la certificazione d'oro negli Stati Uniti .

La risposta della stampa all'album è stata mista, con AllMusic che ha citato l'album come "inquietante e potente", e Kim Nelly di Rolling Stone che lo ha definito "una sciocchezza satanica davvero offensiva".

King dice che "questo album è stata la mia performance più noiosa", anche se Araya lo ha definito un "fioritura tardiva" che alla fine è cresciuto nella testa delle persone. Gli Slayer sono andati in tournée dall'agosto 1988 al gennaio 1989 per promuovere South of Heaven, supportare i Judas Priest negli Stati Uniti nel loro tour Ram It Down e visitare l'Europa con Nuclear Assault e gli Stati Uniti con Motorhead e Overkill.

 

 

"Stagioni nell'abisso" e la seconda partenza di Lombardo (1990-1993)

Il bassista/cantante Tom Araya era uno dei due membri costanti degli Slayer.
Gli Slayer sono tornati in studio nei primi anni '90 con il co-produttore Andy Wallace per registrare il suo quinto album in studio. Dopo il contraccolpo creato da South of Heaven, gli Slayer sono tornati alla "velocità martellante di Reign in Blood, pur mantenendo il loro nuovo senso melodico".

Seasons in the Abyss, pubblicato il 9 ottobre 1990, è il primo album degli Slayer ad essere pubblicato sotto la nuova etichetta americana Def di Rubin, poiché si è separato dal proprietario della Def Jam Russell Simmons per differenze creative.

L'album ha debuttato al numero 44 della Billboard 200 ed è stato certificato disco d'oro nel 1992. L'album ha generato il primo video musicale degli Slayer per la title track dell'album, che è stato girato di fronte alle Piramidi di Giza in Egitto.

Gli Slayer sono tornati dal vivo nel settembre 1990 per co-titolare il tour europeo Clash of the Titans con Megadeth, tendenze suicide e testamento .

Durante il tutto esaurito della tappa europea di questo tour, i biglietti sono saliti alle stelle fino a 1.000 marchi tedeschi (680 $ US) sul mercato nero. Con la popolarità del thrash americano al suo apice, il gruppo tornò in tournée con Testament all'inizio del 1991 e su tre tracce la versione nordamericana del tour di Clash of the Titans quell'estate con Megadeth, Anthrax e Alice in Chains. .

Il gruppo ha pubblicato un doppio album dal vivo, Decade of Aggression nel 1991, per celebrare i dieci anni della loro formazione. La compilation ha debuttato al numero 55 della Billboard 200.

Nel maggio 1992, Lombardo lascia il gruppo a causa di conflitti con gli altri membri, oltre al desiderio di non essere in tournée per la nascita del suo primo figlio. Lombardo ha formato la sua band Grip Inc., con il chitarrista Voodoocult Waldemar Sorychta, e gli Slayer hanno reclutato l'ex batterista dei Forbidden Paul Bostaph per assumere la posizione di batterista.

Slayer ha fatto il suo debutto Bostaph al festival Monsters of Rock del 1992 a Castle Donington. Il primo lavoro in studio di Bostaph è stato un mix di tre canzoni Exploited, "War", "UK '82" e "Disorder", con il rapper Ice-T, per la colonna sonora del film Judgment Night nel 1993.

 

Intervento Divino, Atteggiamento Indiscusso e Diabolus in Musica (1994-2000)

Nel 1994, gli Slayer pubblicarono Divine Intervention, il primo album della band con Bostaph alla batteria. L'album includeva canzoni su Reinhard Heydrich, un architetto dell'Olocausto, e Jeffrey Dahmer, un serial killer americano e molestatore sessuale.

Altri temi includevano l'omicidio, i mali della chiesa e la lunghezza alla quale i governi avrebbero esercitato il potere, l'interesse di Araya per i serial killer ha ispirato gran parte del contenuto dei testi.

Gli Slayer si stanno preparando per un tour mondiale nel 1995, con Biohazard e Machine Head.

Nel 1996 esce Undisputed Attitude, un album di cover punk. La band ha coperto brani di Minor Threat, TSOL, Dirty Rotten Imbeciles, DI, Verbal Abuse, Dr. Know e The Stooges. L'album includeva tre brani originali, "Gemini", "Can't Stand You", "Ddamm"; gli ultimi due sono stati scritti da Hanneman nel 1984-1985 per un progetto parallelo chiamato Pap Smear.

Bostaph lasciò gli Slayer poco dopo aver registrato l'album per lavorare al suo progetto, Truth About Seafood. Con la partenza di Bostaph, gli Slayer reclutarono il batterista dei Testament Jon Dette e intitolarono l'Ozzfest 1996 insieme a Ozzy Osbourne, Danzig, Biohazard, Sepultura e Fear Factory.

Il debito è stato licenziato dopo un anno, a causa di una ricaduta con i membri della band. Successivamente, Bostaph è tornato per continuare il tour.

Diabolus in Musica (latino per "The Devil in Music") è stato pubblicato nel 1998 e si è classificato al 31° posto della Billboard 200, vendendo oltre 46.000 copie nella prima settimana. L'album ha ricevuto un'accoglienza critica contrastante.

Il recensore di Blabbermouth.net Borijov Krgin ha descritto l'album come "un debole tentativo di incorporare elementi aggiornati nel suono della band, la cui presenza ha in qualche modo intensificato gli sforzi della band e ha dato la speranza che gli Slayer potessero astenersi dal rimaneggiare all'infinito il loro materiale precedente per la loro futura uscita. "

Ben Ratliff del New York Times aveva sentimenti simili, scrivendo il 22 giugno 1998 che: "Otto degli undici brani di Diabolus in Musica, alcuni dei quali sono stati suonati nello show, sono nella stessa tonalità grigia, e il gruppo anche le idee ritmiche hanno una stancante somiglianza. "

Gli Slayer hanno collaborato con la band hardcore digitale Atari Teenage Riot per registrare una canzone per la colonna sonora di Spawn chiamata "No Remorse (I Wanna Die)". La band ha reso omaggio ai Black Sabbath registrando una cover di "Hand of Doom" per il secondo di due album tributo, intitolato Nativity in Black II.

Seguì un tour mondiale a sostegno del nuovo album, con gli Slayer che fecero un'apparizione allo UK Ozzfest 1998.

 

Dio ci odia tutti (2001-2005)

Dopo i ritardi con il remix e l'artwork, comprese le copertine delle diapositive create per coprire l'artwork originale in quanto ritenuto "troppo grafico", il prossimo album degli Slayer, God Hates Us All, è stato rilasciato l'11 settembre 2001. .

Il gruppo ha ricevuto la sua prima nomination ai Grammy per il titolo "Disciple", anche se il Grammy è andato a Tool, per "Schism".

Gli attacchi dell'11 settembre all'America hanno messo in pericolo il Tattoo the Planet European Tour del 2001, che originariamente doveva includere Pantera, Static-X, Cradle of Filth, Biohazard e Vision of Disorder.

Le date nel Regno Unito sono state posticipate a causa delle restrizioni sui voli, con la maggior parte dei gruppi che hanno rinunciato, lasciando gli Slayer e i Cradle of Filth rimasti per la parte europea del tour.

Pantera, Static-X, Vision of Disorder e Biohazard sono stati sostituiti da altri gruppi; Amorphis, In Flames, Moonspell, Children of Bodom e Necrodeath. I Biohazard alla fine decisero di unirsi al tour più tardi e prenotarono nuovi concerti nei paesi in cui avevano perso alcune date.

Il batterista Bostaph lasciò gli Slayer prima di Natale nel 2001, a causa di un infortunio cronico al gomito, che avrebbe ostacolato la sua capacità di suonare. Con il tour "God Hates Us All" degli Slayer incompiuto, il regista Rick Sales ha contattato Lombardo e ha chiesto se gli sarebbe piaciuto completare il resto del tour. Lombardo ha accettato l'offerta e resterà membro permanente.

 

assassino

assassino

 

 

Illusione di Cristo (2006-2008)

Il batterista originale degli Slayer Dave Lombardo si è unito alla band nel 2001 dopo una pausa di nove anni e si è esibito negli album Christ Illusion (2006) e World Painted Blood (2009) prima di tornare nel 2013.

Il prossimo album in studio, Christ Illusion, era originariamente previsto per l'uscita il 6 giugno 2006 e sarebbe stato il primo album con il batterista originale Lombardo dal 1990. Tuttavia, la band ha deciso di ritardare l'uscita del disco perché non volevano essere tra i tanti, secondo King, "mezzo culo, stupidi perdenti del cazzo" che pubblicavano dischi il 6 giugno.

BAnche se USA Today ha riferito che l'idea è stata sventata perché la band non è riuscita a garantire abbastanza tempo di registrazione in studio. Gli Slayer hanno pubblicato Eternal Pyre il 6 giugno come EP in edizione limitata.

Cinquemila copie sono state pubblicate e vendute esclusivamente attraverso i negozi della catena Hot Topic, e sono andate esaurite entro poche ore dall'uscita. Il 30 giugno, la Nuclear Blast Records ha pubblicato una versione in vinile da 7" limitata a mille copie.

Christ Illusion è stato rilasciato l'8 agosto 2006 e ha debuttato al numero 5 della Billboard 200, vendendo oltre 62.000 copie nella prima settimana. Slayer è stato introdotto nel Kerrang! Hall of Fame per la loro influenza sulla scena heavy metal.

Un tour mondiale soprannominato The Unholy Alliance Tour è stato intrapreso per supportare il nuovo record. Il tour era originariamente programmato per iniziare il 6 giugno, ma è stato posticipato al 10 giugno perché Araya ha dovuto sottoporsi a un intervento chirurgico alla cistifellea.

Il tour ha attraversato l'America e l'Europa e i gruppi che hanno partecipato, a parte i Thine Eyes Bleed, si sono riuniti per esibirsi al Loudpark Festival in Giappone il 15 ottobre 2006.

Il video per il primo singolo dell'album, "Eyes of the Insane", è stato rilasciato il 30 ottobre 2006. Il brano è stato incluso nella colonna sonora di Saw III e ha vinto un Grammy-Award come "Best Metal Performance" ai 49° Grammy Awards. , anche se il gruppo non è stato in grado di partecipare a causa di obblighi di tournée.

Una settimana dopo, il gruppo ha visitato il 52nd Service Squadron con sede presso la base dell'aeronautica statunitense a Spangdahlem, in Germania, per esibirsi. Questa è stata la prima visita del gruppo in una base militare.

Il gruppo ha fatto la sua prima apparizione televisiva al Jimmy Kimmel Live! Show il 19 gennaio, suonando la canzone "Eyes of the Insane" e quattro canzoni aggiuntive per i fan dopo lo spettacolo (sebbene il filmato di "Jihad sia stato tagliato a causa del suo controverso testo temi).

Gli Slayer sono stati in tournée in Australia e Nuova Zelanda ad aprile con i Mastodon, ed è apparso al Download Festival, al Rock Am Ring e in un tour estivo con Marilyn Manson e Bleeding Through.

 

Sangue dipinto dal mondo (2009-2011)

Nel 2008, Araya dichiarò la sua incertezza sul futuro del gruppo e che non poteva vedersi continuare la carriera in età avanzata. Ha detto che una volta che la band avesse finito il loro prossimo album, che era l'ultimo disco sul loro contratto, la band si sarebbe seduta e avrebbe discusso del loro futuro.

King pensava che la band avrebbe prodotto almeno altri due album prima di considerare lo scioglimento: "Stiamo parlando di andare in studio il prossimo febbraio [2009] e pubblicare il prossimo album, quindi se lo facciamo in tempo non lo farò. motivo per cui non possiamo pubblicare più di un album. "

Gli Slayer, insieme a Trivium, Mastodon e Amon Amarth, si sono poi uniti per un tour europeo chiamato "The Unholy Alliance: Chapter III", nell'ottobre e novembre 2008.

L'undicesimo album in studio del gruppo, World Painted Blood, è stato pubblicato su American Recordings. Era disponibile il 3 novembre in Nord America e il 2 novembre per il resto del mondo.

Il gruppo ha detto che l'album raccoglie elementi da tutti i loro lavori precedenti, tra cui Seasons in the Abyss, South of Heaven e Reign in Blood. Megadeth e Slayer hanno unito le forze ancora una volta per l'American Carnage Tour da luglio a ottobre 2010, con Anthrax e Testament.

All'inizio del 2011, a Hanneman è stata diagnosticata una fascite necrotizzante. I medici hanno detto che era probabilmente da un morso di ragno, secondo il gruppo.

Araya ha detto delle condizioni di Hanneman: “Jeff era gravemente malato. Jeff ha finito per contrarre un batterio che gli stava mangiando la carne sul braccio, quindi gli hanno aperto il braccio, dal polso alla spalla, e gli hanno fatto un innesto di pelle, l'hanno ripulito... Era un virus. era davvero, davvero brutto. Quindi aspetteremo che migliori e quando sarà al cento per cento uscirà e si unirà a noi. "

La band decide di suonare alle prossime date del tour senza Hanneman. Gary Holt di Exodus ha sostituito Hanneman. Il 23 aprile 2011, durante lo spettacolo American Big 4 a Indio, in California, Hanneman si è unito ai suoi compagni di band per eseguire le ultime due canzoni del loro ensemble, "South of Heaven" e "Angel of Death".

Questa si è rivelata l'ultima esibizione dal vivo di Hanneman con la band.

 

La morte di Hanneman, la terza scissione di Lombardo e Repentless (2011-2016)

Quando gli è stato chiesto se gli Slayer avrebbero fatto un altro album, Lombardo ha risposto “Sì assolutamente; anche se non c'è nulla di scritto, ci sono sicuramente dei piani. Tuttavia, Araya ha detto che gli Slayer non avrebbero iniziato a scrivere un nuovo album fino a quando le condizioni di Hanneman non fossero migliorate.

Per celebrare il 25° anniversario di Reign In Blood, la band ha eseguito tutti i brani dell'album al festival All Tomorrow's Parties all'Alexandra Palace di Londra.

Nel novembre 2011, Lombardo ha pubblicato un tweet che la band stava iniziando a scrivere nuova musica. Ciò probabilmente significava che le condizioni di Hanneman erano migliorate e si credeva che fosse pronto per entrare in studio.

 

King aveva lavorato con Lombardo quell'anno e hanno completato tre canzoni. Il gruppo pianificava di entrare in studio a marzo o aprile 2012 e sperava che l'album sarebbe stato registrato prima del tour americano del gruppo a fine maggio e pubblicato entro l'estate di quell'anno.

Tuttavia, King ha detto all'epoca che il prossimo album non sarebbe stato finito fino a settembre e ottobre di quest'anno, rendendo probabile un'uscita nel 2013.

Nel luglio 2012, King ha rivelato i titoli di due canzoni per il prossimo album, "Chasing Death" e "Implode".

Nel febbraio 2013, Lombardo è stato licenziato poco prima che gli Slayer si esibissero all'Australian Soundwave Festival a causa di una discussione con i membri della band per una disputa sullo stipendio.

Slayer e American Recordings rilasciano una dichiarazione, affermando che "Mr. Lombardo è venuto nel gruppo meno di una settimana prima della partenza programmata per l'Australia per presentare una serie di termini completamente nuovi per il suo fidanzamento che erano contrari a quelli che erano stati precedentemente. "

Lombardo uscì ufficialmente dagli Slayer per la terza volta e a maggio Bostaph si unì al gruppo.

Il chitarrista degli Exodus Gary Holt si è unito agli Slayer nel 2011, originariamente come membro in tournée, e in seguito è diventato un sostituto ufficiale di Jeff Hanneman, morto nel 2013.

Il 2 maggio 2013, Hanneman è morto per insufficienza epatica in un ospedale locale vicino a casa sua nell'Inland Empire della California meridionale; la causa della morte è stata quindi determinata come cirrosi alcol-correlata.

King ha confermato che il gruppo avrebbe continuato, dicendo: “Jeff sarà nella mente di tutti per molto tempo. È un peccato che tu non possa impedire che accadano cose spiacevoli.

Ma continueremo - ed e' lo spirito che ci sarò. Tuttavia, Araya si sentiva più incerta sul futuro della band, esprimendo la sua convinzione che "dopo 30 anni [con Hanneman attivo nella band] sarebbe letteralmente come ricominciare da capo".

Nonostante l'incertezza sul futuro del gruppo, gli Slayer hanno sempre lavorato al seguito di World Painted Blood. Inoltre, il nuovo album conterrebbe materiale scritto da Hanneman.

La band ha annunciato di aver firmato con Nuclear Blast e ha in programma di pubblicare un nuovo album nel 2015. È stato riferito che Holt assumerà le funzioni di chitarra hanneman a tempo pieno, sebbene Holt non fosse coinvolto nella scrittura di canzoni.

A febbraio, gli Slayer hanno annunciato un tour di diciassette date negli Stati Uniti che inizierà a giugno con Suicidal Tendencies ed Exodus. Nel 2015, gli Slayer hanno intitolato per la seconda volta il Rockstar Energy Mayhem Festival. Without Repentance, il dodicesimo album in studio del gruppo, è stato pubblicato l'11 settembre 2015.

Gli Slayer sono stati in un tour di due anni e mezzo a sostegno di Repentless. Il gruppo ha girato l'Europa con Antrace e Kvelertak a ottobre e novembre 2015 e ha intrapreso tre tournée nordamericane: una con Testament e Carcass a febbraio e marzo 2016 poi con Anthrax e Death Angel a settembre e ottobre 2016. Una sola data nel sud-est asiatico nel 2017 si è svolta nelle Filippine.

 

Tredicesimo album in studio cancellato, tour d'addio e separazione (2016-2019)

Nell'agosto 2016, al chitarrista Kerry King è stato chiesto se gli Slayer avrebbero pubblicato un sequel di Repentless.

Ha risposto: "Abbiamo molti avanzi dell'ultimo album, perché abbiamo scritto così tanto e abbiamo anche registrato molto.

Se i testi non cambiano musicalmente la canzone, quelle canzoni sono finite. Quindi abbiamo un vantaggio sul gioco senza nemmeno dover fare nulla per il prossimo album. E ho lavorato su cose durante i miei tempi di inattività.

Tipo, sto per scaldarmi e mi verrà in mente un riff e lo registrerò. ne ho una manciata. Quindi le ruote stanno ancora girando. Non ho ancora lavorato a nient'altro dal punto di vista dei testi oltre a ciò che è stato fatto nell'ultimo album, quindi è qualcosa che devo fare. Ma, sì, Repentless non ha ancora compiuto un anno. "

King ha anche affermato che gli Slayer non dovrebbero entrare in studio almeno fino al 2018. In un'intervista di ottobre sul podcast del frontman Jamey Jasta degli Hatebreed, King ha affermato di essere "completamente aperto" al fatto che il chitarrista Gary Holt (che non ha contribuito songwriting su Repentless) è coinvolto nel processo di scrittura del prossimo album degli Slayer.

Ha spiegato: “Sono abbastanza aperto a Gary che lavora su qualcosa. Non significa che accadrà o non accadrà. Ma le mie orecchie sono aperte. "

 


Il 22 gennaio 2018, gli Slayer annunciano il suo Farewell World Tour, iniziato in Nord America a maggio e giugno, supportato da Anthrax, Behemoth e Testament. La seconda tappa del tour nordamericano si è svolta a luglio e agosto, con Napalm Death al posto di Behemoth, seguita a novembre e dicembre da un tour europeo con Lamb of God, Anthrax e Obituary.

Il tour di addio è proseguito nel 2019, con l'intenzione di visitare luoghi come il Sud America, l'Australia e il Giappone; Oltre ai festival europei come Hellfest e Graspop, gli Slayer si esibiscono anche in Messico al Force Fest nell'ottobre 2018.

Il 2 dicembre 2018, Holt ha annunciato che non avrebbe suonato per il resto del tour europeo del gruppo perché suo padre stava morendo. Di conseguenza, i Vio-lence e l'ex chitarrista dei Machine Head Phil Demmel lo sostituiranno.

Holt aveva dichiarato che gli Slayer non avrebbero pubblicato un nuovo album fino alla fine del tour di addio.

L'ultima tappa nordamericana del tour, soprannominata "The Last Campaign", si è svolta a novembre 2019 e includeva anche il supporto di Primus, Ministry e Philip H. Anselmo & The Illegals. Nonostante sia stato etichettato come un tour d'addio per gli Slayer, il loro manager Rick Sales ha detto che la band non si separerà, ma non ha intenzione di esibirsi di nuovo dal vivo.

Kristen Mulderig, che lavora con Rick Sales Entertainment Group, ha anche affermato che ci saranno attività legate agli Slayer dopo la fine del tour. Tuttavia, entro due giorni dalla fine del tour, la moglie del re Ayesha ha detto sulla sua pagina Instagram che "non c'era modo" che gli Slayer si sarebbero riuniti per esibirsi in più spettacoli o uscire dalla sala con nuova musica.

Nel marzo 2020, parlando con Guitar World della sua ultima approvazione con Dean Guitars, King ha lasciato intendere che avrebbe continuato a fare musica al di fuori degli Slayer, semplicemente dicendo: "Dean non mi ha firmato per niente! Quando è stato chiesto dal podcast Let There Be Talk nel giugno 2020 se una reunion degli Slayer sarebbe mai avvenuta, Holt ha detto: "Se succede, se succede, non ha nulla a che fare con me".

 


 

Eric CANTO Fotografo: foto di concerti, ritratti, copertine di album.

Visita il mio portfolio Visita il blog Visita il negozio contattami

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Altri articoli che potrebbero interessarti:
Limp Bizkit : la story depuis 1997
Limp-Bizkit

Pivot de la scène nu-métal de la fin des années 90, Limp Bizkit a fait connaître le rap au grand Leggi di più

The Beatles: Get Back, tout ce que vous devez savoir
The Beatles Get Back 1

Le prochain documentaire "The Beatles: Get Back" réalisé par Peter Jackson offrira un regard révélateur sur le groupe. Voici ce Leggi di più

David Bailey: Guarda di nuovo
David Bailey 3

David Bailey e gli anni Sessanta Gli anni Sessanta, ci racconta David Bailey nella sua nuova autobiografia, erano finiti Leggi di più

NIRVANA: la colonna sonora degli anni '90
nirvana

Se gli anni '90 fossero un film, la colonna sonora sarebbe 100 % Nirvana. Ai tempi in cui Kurt Cobain, Leggi di più

it_ITItaliano
Visita il negozio